Harimag

Sanremo 2024: al via il festival degli italiani

Sanremo 2024: al via il festival degli italiani

Sanremo 2024: al via il festival degli italiani.

È il momento più atteso dell’anno dopo il Natale, perché tutti cerchiamo di distrarci dal ritorno alla solita routine e dalla malinconia che porta la fine delle festività.

Per questo, dal 6 al 10 febbraio, saremo incollati al televisore per la 74esima edizione del festival di Sanremo.

Ma perché tutti lo amano?

Scopriamolo insieme.

Sanremo: come stile di vita

Ci sono due categorie di persone:

Quelli che durante la settimana del festival evitano il contatto sociale, declinando qualunque invito ad uscire e rendendo il divano il proprio posto in prima fila. E quelli che fanno di Sanremo, un’occasione per vedersi tutti insieme, tra parenti, colleghi o amici. Ogni sera sai già che commenterai con loro look, canzoni e colpi di scena.

Sanremo: cambio generazionale

Ciò che rende Sanremo un programma televisivo seguito da target differenti è la sua versatilità.

Negli ultimi anni, grazie alla direzione artistica di Amadeus abbiamo assistito ad una competizione variegata di cantanti, che ha saputo abbracciare più generazioni.

Sanremo: competizione nella competizione

È dal 2020 che il fantasanremo si è sempre più diffuso al punto da coinvolgere anche coloro che non seguono attivamente il festival.

Leggi il regolamento, componi la tua squadra, partecipa alle leghe e il gioco è fatto.

Non ti resta che seguire le puntate e sperare che i tuoi giocatori ti facciano fare più punti rispetto alle altre squadre.

Sanremo: il festival dei meme

Gli utenti attraverso i social danno il meglio di sè catturando in tempo reale smorfie, movenze, parole e gaffe e trasformandole in chiave ironica.

Il ruolo del content creator non si limita solo a questo, infatti, i due tiktoker, Mattia Stanga e Daniele Cabras, quest’anno condurranno il Prima Festival.

(Leggi tutte le notizie di Harimag).

Ecco la lista dei 30 artisti in gara, con i titoli delle canzoni:

Fiorella Mannoia – Mariposa

Geolier – I p’ me, tu p’ te

Dargen D’Amico – Onda alta

Emma – Apnea

Fred De Palma – Il cielo non ci vuole

Angelina Mango – La noia

La Sad – Autodistruttivo

Diodato – Ti muovi

Il Tre – Fragili

Renga e Nek – Pazzo di te

Sangiovanni – Finiscimi

Alfa – Vai

Il Volo – Capolavoro

Alessandra Amoroso – Fino a qui

Gazzelle – Tutto qui

Negramaro – Ricominciamo tutto

Irama – Tu no

Rose Villain – Click boom

Mahmood – Tuta gold

Loredana Bertè – Pazza

The Kolors – Un ragazzo una ragazza

Big Mama – La rabbia non ti basta

Ghali – Casa Mia

Annalisa – Sinceramente

Mr. Rain – Due altalene

Maninni – Spettacolare

Ricchi e Poveri – Ma non tutta la vita

Santi Francesi – L’Amore in bocca

Clara – Diamanti Grezzi

BNKR44 – Governo punk

E a te cosa piace di più della settimana di Sanremo?

Seguilo attivamente con il team della redazione, attraverso Instagram, ci trovi come “@harimag_”

Ogni sera nelle stories troverai le pagelle degli Harimers, in cui saranno giudicati: l’esibizione, il look e la memabilità degli artisti in gara!

By Giulia Masella

Post a Comment

You don't have permission to register